Una tra le priorità dei baristi di oggi è produrre del ghiaccio perfettamente trasparente per dar vita a cocktails di qualità superiore… ma come fare e da dove iniziare? Ecco alcuni utili suggerimenti:
Il ghiaccio è semplicemente acqua ghiacciata… ma è sufficiente inserirla in un congelatore per realizzare il ghiaccio ideale per i nostri cocktails?
Il ghiaccio del congelatore si presenta opaco e crepato perchè l’acqua non purificata presenta al suo interno gas, sali minerali, batteri, polvere e aria che con un congelamento troppo rapido, vengono intrappolati all’interno dei cristalli di ghiaccio. Diversamente dal ghiaccio puro dei grandi laghi, il congelamento avviene da tutti i lati intrappolando al centro tutte le impurità contenute, congelandosi da tutti i lati il ghiaccio accumula al suo interno una tale forza d’espansione che alla fine farà rompere la parte esterna creando crepe e spaccature che si vedono spesso nel ghiaccio fatto in casa; il ghiaccio opaco è ugualmente adatto a raffreddare quanto quello chiaro, ma quest’ultimo farà una figura decisamente migliore nel bicchiere.
Il ghiaccio puro e chiaro è più facile da modellare e l’effetto estetico è molto migliore in qualsiasi forma e dimensione si desideri, inoltre la possibilità di ricavare grossi volumi di ghiaccio ha l’enorme vantaggio di uno scioglimento molto più lento rispetto alle piccole quantità evitando così di annacquare il nostro drink.

Come ottenere del ghiaccio perfettamente trasparente e cristallino?

LA SOLUZIONE: FATE FUNZIONARE IL VOSTRO CONGELATORE COME SE FOSSE UN LAGO IN MANIERA TALE CHE CONGELI IL GHIACCIO LENTAMENTE E DA UN’UNICA DIREZIONE
Inserite l’acqua possibilmente demineralizzata e riscaldata all’interno di una borsa frigo rigida. Dopo che si è raffreddata posizionate la borsa frigo in congelatore senza tappare il coperchio.
Fate congelare il tutto lentamente per alcuni giorni, possibilmente mantenendo la temperatura vicino ai 0°C. Controllate il contenitore giornalmente ed estraete la borsa frigo prima che si sia congelata del tutto in maniera tale da poter buttare via i residui con le impurità.
Se si dovesse ghiacciare del tutto, niente paura, sarà sufficiente tagliare la parte di ghiaccio contenente le impurità
A questo punto il blocco si presenterà perfettamente trasparente e pulito!
Quello che uscirà dal congelatore sarà inevitabilmente un ghiaccio troppo freddo per poterlo lavorare: il ghiaccio freddo si frantuma facilmente e non ha un bell’aspetto…risulta troppo opaco!
Dovremmo lasciarlo mitigare, ovvero raggiungere la temperatura di congelamento 0°C per poterlo utilizzare.

Ice Clean - Come ottenere del ghiaccio perfetto per i nostri cocktails